risotto speck e mascarpone

Passato il periodo natalizio, ci si mette tutti a dieta e si mangia super leggero, giusto? Non proprio… in frigorifero avevo speck avanzato dalle feste e molto mascarpone (che compro sempre in abbondanza in anticipo, sotto data a Natale è pressoché introvabile). Come unirli? in un risottino dal sapore alto atesino, dal sapore (solo il sapore eh, perché è bello calorico) sorprendentemente leggero e delicato!

HipstamaticPhoto-536669580.412892.JPG

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 250 grammi di riso fine (tipo Europa)
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 2 cucchiai di soffritto (cipolla, sedano e carota a cubetti)
  • mezzo bicchiere di vino bianco (io ho usato champagne avanzato)
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 50 grammi di mascarpone
  • 20 grammi di burro
  • 30 grammi di parmigiano grattugiato
  • un pizzico abbondante di pepe
  • 30 grammi di speck tritato
  • un pizzico di erba cipollina secca

Preparare brodo vegetale in abbondanza. In una padella soffriggere cipolla, carota e sedano tagliati finemente in due cucchiai di olio extravergine d’oliva, aggiungere il riso e fare tostare per un paio di minuti; versare il vino e lasciare ritirare. Aggiungere un mestolo di brodo e man mano che il brodo si ritira, versarne altro, finché in circa 15 minuti il risotto sarà cotto. Correggere di sale e mantecare con burro e parmigiano.

Aggiungete al risotto ancora sul fuoco mascarpone e pepe e amalgamare bene, fino a che il mascarpone si sarà trasformato in una crema.

Versare nei piatti, aggiungere abbondante speck tritato e una spolverata di erba cipollina.

Buon appetito 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...