cavoletti e pancetta

Alzi la mano chi ama i cavoletti di bruxelles… a nessuno piacciono vero? Però fanno molto bene: contengono sali minerali, tra cui fosforo e ferro; proteine; fibre; e vitamine, in particolare vitamina C, vitamina A, vitamina K e vitamine del gruppo B. Come renderli più appetibili per tutti? Con la pancetta (cosa non è più buono con la pencetta?)!

Senza titolo

INGREDIENTI

  • cavoletti di bruxelles
  • pancetta o lardo
  • un cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • sale grosso
  • pepe

Pulire i cavoletti dalle foglie più superficiali e rovinate. Portare a bollore una pentola d’acqua in cui aggiungere un cucchiaio di sale grosso e cuocervi i cavoletti per 20 minuti circa, poi scolare.

Quando i cavoletti avranno raggiunto una temperatura tale da poter essere maneggiati senza causarsi ustioni di 5° grado sulle dita, tagliarne delicatamente il gambo, in modo da dargli una forma il più sferica possibile.

Arrotolare su ogni cavoletto una fetta sottile di pancetta o di lardo, poi cuocere per una decina di minuti in padella assieme ad un cucchiaio d’olio. Servire immediatamente, oppure mettere da parte e riscaldare appena prima di portarli in tavola, completando con una generosa spolverata di pepe.

Questo piatto è ottimo da servire come antipasto, aggiungendo uno stecchino dopo la cottura sarà un ottimo finger food!

Un commento Aggiungi il tuo

  1. I cavoletti di Bruxelles mi piacciono tantissimo, così sono ancora più buoni! Complimenti per l’impiattamento, fantastico 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...